Rif. 194 - BAGNONE (MS)

  • 460 m2     4 camere     2 bagni

Descrizione

Immerso nella natura ancora incontaminata della Lunigiana,

tra le verdi distese di prati pianeggianti bagnati da un ruscello sempre vivo sia in estate che in inverno,

vendiamo complesso immobiliare di circa 460 mq. con 5 fabbricati di cui due adiacenti.

Casali 1&3 di 290 mq: casale in pietra con patio a piastroni in pietra, soggiorno, due camere, veranda e bagno al piano primo (abitabile),

altra cucina, due camere, disimpegno e bagno al piano primo (da ristrutturare);

portico, cinque cantine, ripostiglio e locale caldaia al piano terra.

Casa 2 di 50 mq: cucina e soggiorno al piano terra.

Stalla 4 di 60 mq: quattro cantine comunicanti.

Stalla fienile 5 di 60 mq: disimpegno,due stalle al piano terra e fienile al primo piano.

Terreno circostante accorpato di oltre 76.000 mq.

Ideale per azienda agricola, allevamento animali o per  attività ricettive come agriturismo o bed and breakfast.

Possibilità di ampliamento di altri 150 mq.

 TREKKING LUNIGIANA

Il miglior modo per godere pienamente delle bellezze naturali e artistiche della Lunigiana è il trekking.

Circondata dal Parco nazionale dell’ Appennino Toscoemiliano, dal Parco regionale delle Alpi Apuane, e da due aree naturali protette lungo il Fiume Magra, tra Filattiera, Terrarossa e Aulla, la Lunigiana offre le migliori condizioni per il trekking, la mountain bike e l’equitazione. Vi sono infatti 250 chilometri di sentieri da percorrere e 14 posti tappa del circuito Trekking Lunigiana, che da Aulla risale la Val di Magra fino a Pontremoli, per poi ridiscendere verso Fosdinovo.

Accanto al Trekking Lunigiana, troviamo lo S.T.E.L., il Sistema Turistico Escursionistico Lunigiana, un percorso escusionistico che taglia trasversalmente il territorio e si collega al Trekking Lunigiana mettendo in risalto i castelli della zona, partendo dal castello di Terrarossa, dove due tracciati si sviluppano sulle due sponde del Magra fino a raggiungere i valichi storici della Lunigiana con la Liguria e l’emilia.

 

DISTANZE AUTOSTRADALI

16 km. dal casello autostradale di Aulla;

14 km. dal casello autostradale di Pontremoli

45 km dal mare;

55 km. dalle 5 Terre;

95 km,. da Lucca;

 

DISTANZE AEROPORTUALI

158 km. aeroporto Firenze;

100 km. aeroporto di Pisa

127 km. aeroporto di Genova;

 

STORIA

Il territorio fu abitato sin dall’età della pietra e il ritrovamento di una statua stele a Treschietto dimostra la presenza umana durante l’età del bronzo.

Bagnone viene nominato per la prima volta in un documento del 963 e il nome del paese si fa risalire al nome dell’omonimo torrente che scorreva non lontano dal castello, nucleo originario dell’abitato.

Il castello aveva una funzione di controllo della viabilità del fondovalle, importante per la presenza del fascio viario della via Francigena.

Sotto il controllo dei marchesi Malaspina, Bagnone divenne feudo indipendente nel 1351.

Un secolo dopo entrò a far parte del territorio della Repubblica di Firenze e in seguito del Granducato di Toscana e vi rimase fino al periodo napoleonico.

Nel 1815 tornò sotto il Granducato di Toscana, ma nel 1849 fu annesso al ducato di Parma e vi rimase fino all’Unità d’Italia nel 1859.

Inserito nella provincia di Massa e Carrara, il comune raggiunse l’attuale estensione territoriale nel 1894 con l’annessione della frazione di Orturano.

Bagnone si trova nella stretta valle in cui scorre l’omonimo torrente, sulla parte sinistra del fiume Magra.

DINTORNI

Il territorio ha una morfologia essenzialmente montana, dominata dal crinale appenninico, dove stacca il Monte Sillara. Il borgo infatti si staglia su uno sperone roccioso, immerso in un fitto bosco di pini e querce.

Nel Medioevo e in epoche anche più recenti, Bagnone ha avuto una grande importanza grazie alla posizione strategica, essendo all’incrocio di vie di comunicazione importanti. 
A testimonianza di ciò , possiamo trovare a Bagnone numerosi luoghi d’interesse artistico come il castello e la sua Chiesa, la chiesa di San Rocco e la chiesa di Santa Maria e la Piazza.            

Inoltre, le numerosi frazioni ospitano il bellissimo borgo di Castiglione del Terziere con il castello e Treschietto e Iera con gli antichi ruderi dei manieri malaspiniani, luoghi di oscure leggende, Corvarola e Corlaga con i loro palazzi marchionali, la natura di Mochignano, Gabbiana e Pastina.                                         

Da visitare la pieve dei Santi Ippolito e Cassiano.

 

Caratteristiche Immobile
Categoria Poderi/casali
Mq 460 m2
Camere 4
Bagni 2
Classe Energetica G
Esterno Patio e ampio terreno

Immobili Simili


€ 400.000

Rif. 375
VILLAFRANCA IN LUNIGIANA (MS)

  • 400 mq2

Podere facilmente di circa 17 ettari di terreno con bella vista.

€ 200.000

Rif. 294
AULLA (MS)

  • 200 mq2

In posizione collinare con bella vista sulla vallata, piccolo podere d...

€ 750.000

Rif. 088
FIVIZZANO (MS)

  • 405 mq2    7    7

Immerso in un parco naturale di 33.000 mq. tra ulivi secolari e castag...

Maggiori informazioni